In Italia sono aumentate le disuguaglianze economiche

Variazione degli indicatori di disuguaglianza – dagli anni ’80 agli anni recenti post-crisi

Nota: La variazione assoluta è stata calcolata confrontando il valore medio degli indicatori durante tutti gli anni 80 con i valori medi degli anni post-crisi (fra il 2007 ed il 2014).
Fonte: A. B. Atkinson, J. Hasell, S. Morelli e M. Roser (2017) “The chartbook of economic inequality

Il grafico presenta la variazione media di alcuni indicatori di disuguaglianza economica osservata tra la fine degli anni ’80 e gli anni post-crisi. Negli ultimi 30 anni le disuguaglianze sono aumentate. È cresciuto il numero di persone che vive in famiglie in condizioni di povertà relativa. Si è allargata anche la forbice salariale, come si evince dal fatto che il rapporto tra il salario del 10% dei lavoratori più ricchi e quello del lavoratore mediano è cresciuto, in media, di quasi 10 punti percentuali. Più contenuta, ma comunque in crescita, è anche la quota di reddito totale detenuta dall’1% più ricco della popolazione, aumentata in media di circa 3 punti percentuali rispetto agli anni ’80. Stesso aumento si registra per l’indice di Gini.

Patrizia Luongo
Redazione:

Patrizia Luongo

Invia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi