Università e giustizia sociale

Un’Università sensibile alla giustizia sociale

 

Per valutare, rafforzare e attuare le azioni proposte che mirano a modificare radicalmente il modo in cui oggi viene valutato in Italia l’impatto sociale dell’Università, la cosiddetta “Terza Missione”, abbiamo subito cercato, grazie all’Alleanza con l’Università Roma Tre, il confronto con le Università stesse. In un intenso e motivante incontro con 23 Università avvenuto nel Settembre 2019, è emerso un forte consenso sulle proposte e sono venute alla luce le tante azioni che le Università italiane già oggi realizzano a favore della giustizia sociale (nel supporto a categorie vulnerabili di studenti, nella promozione culturale sui territorio, nel trasferimento tecnologico, etc.) ma che non trovano sistematico riconoscimento, catalogazione e dunque verifica di efficacia. Da qui è nato un forte impulso sia a rafforzare e riformulare la proposta, sia a sviluppare nuovi metodi di valutazione, da proporre al MUR con cui è stato avviato un dialogo assai proficuo. Il processo innovativo è poi proseguito su tre piani. Il primo è la costituzione presso il Ministero dell’Università e della Ricerca, nel maggio del 2020, del Gruppo di Lavoro sul ruolo delle università nel contrasto alle disuguaglianze (GdLD), con il compito, fra l’altro, di “mettere a punto raccomandazioni metodologiche e tecniche cui possono fare riferimento le linee guida del Ministero sulla valutazione periodica della qualità della ricerca (VQR) per il periodo 2020-2023, in particolare per quanto riguarda le attività riconducibili alla cosiddetta “terza missione”, ovvero al complessivo impatto sociale dell’università”. Sulla base di quanto in precedenza elaborato, è stata quindi predisposta e inviata al Ministro una raccomandazione sugli obiettivi integrata, poi, da uno schema di metodo e di risultati attesi e indicatori di risultato. Nello stesso periodo, l’ANVUR ha avviato un processo di modifica della valutazione della “terza missione” nella stessa direzione. Prima con l’apertura di spazi per un riequilibrio del metodo di valutazione a favore di obiettivi di giustizia sociale con il Bando di VQR presentato dall’ANVUR nel settembre 2020. Poi, in maniera decisa, con la pubblicazione, lo scorso 1° febbraio, dei “criteri che il Gruppo di Esperti dell’Area Interdisciplinare-Impatto/Terza Missione utilizzerà per valutare i casi di studio di Terza Missione”. I nuovi criteri hanno il merito di valorizzare ed espandere il contenuto innovativo del Bando. E, soprattutto, possono trasformare la valutazione 2015-2019 in una grande sperimentazione di un modo nuovo di valutare, che promuova l’impegno sociale delle università, valorizzi ciò che già avviene e possa così alimentare un ulteriore progresso del metodo valutativo, da lanciare il più rapidamente possibile e in modo parzialmente anticipato, per il periodo 2020-2023. Questo impulso trova forte rispondenza in un terzo piano su cui si è avviato un cambiamento. Da diversi mesi, infatti, un elevato numero di università si sta attrezzando a lavorare negli spazi offerti dal bando di VQR presentato dall’ANVUR nel 2020 e facendo riferimento alla proposta innovativa del ForumDD e delle 26 università. E queste iniziative potranno saldarsi con i nuovi criteri ANVUR. I risultati di questo processo sono stati presentati in un incontro pubblico lo scorso 18 febbraio 2021.

Il 18 febbraio abbiamo presentato i progressi compiuti nella valutazione dell’impatto sociale delle università (la cosiddetta “terza missione”), risultato di un processo promosso dallo stesso mondo universitario e dalle organizzazioni di cittadinanza attiva raccolte nel ForumDD. Dopo la proposta avanzata dal ForumDD nel marzo 2019, si è avviata una profonda collaborazione con 26 università che ha condotto a una proposta e all’istituzione presso il MUR di un Gruppo di Lavoro sul ruolo delle università nel contrasto alle disuguaglianze. Alle raccomandazioni da esso prodotte hanno fatto seguito i nuovi criteri per la valutazione della “terza missione” pubblicati dall’ANVUR e discussi nell’incontro

Forum Disuguaglianze e Diversità

Giovedì 18 febbraio alle ore 11.30 si svolgerà l’incontro sulla valutazione dell’impatto sociale dell’Università promosso dal Ministero dell’Università e della Ricerca e dal Forum Disuguaglianze Diversità.

Forum Disuguaglianze e Diversità

Il Forum Disuguaglianze Diversità aveva puntato l'attenzione alla giustizia sociale. Ma l'agenzia di valutazione del sistema universitario non ha accolto l'invito al cambiamento. Un articolo di Patrizia Luongo

Il dialogo in corso con 23 Atenei, iniziato lo scorso 23 settembre ha dato origine ad una modifica della proposta del ForumDD che contiene adesso una lista di obiettivi di giustizia sociale e alcuni esempi di attività ad essi legati. 

La proposta del ForumDD come opportunità di confronto volto a modificare l’attuale sistema di valutazione della Terza Missione delle Università.

Lunedì 23 settembre si è tenuto il workshop “Promuovere la giustizia sociale nelle missioni delle Università italiane”, momento di avvio dei lavori sulla proposta 4.

Lunedì 23 settembre 2019 dalle ore 10:00 alle 16:00 presso la Sala del Consiglio del Rettorato dell'Università Roma Tre si terrà il workshop “Promuovere la giustizia sociale nelle missioni delle Università italiane”, momento di avvio dei lavori sulla proposta 4.

<font style="color:#fff;">Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.</font> maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi