Contributi

L’Osservatorio civico sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e il ForumDD hanno inviato una lettera al Presidente del Consiglio e al Ministro dell’Economia e delle Finanze per sollecitarli a rendere pubblico con quali “iniziative di trasparenza e partecipazione” il Governo si appresti a soddisfare la raccomandazione dell’UE di “coinvolgere e responsabilizzare” tutti i cittadini nell’”intera esecuzione” del PNRR rendendo tempestive e accessibili le informazioni su procedure, spesa e realizzazioni del Piano rilevate con il monitoraggio previsto dal Decreto Governance. E’ questo un requisito essenziale del successo del Piano e della sua utilità al fine di accrescere la giustizia sociale e ambientale del nostro paese

Forum Disuguaglianze e Diversità

Da una lectio magistralis di Fabrizio Barca, tenuta alla Scuola di Politica Popolare di Grande Come una città a Roma, nasce il volume “Abbattere i muri. Principi di giustizia sociale”, edito da Castelvecchi disponibile in libreria e online

Silvia Vaccaro

Dopo circa 60 audizioni e 6 mesi di lavoro le Commissioni Finanze di Camera e Senato hanno prodotto un ”Documento conclusivo” a esito dell’”indagine conoscitiva sulla riforma dell’imposta sul reddito delle persone fisiche e altri aspetti del sistema tributario”, in breve “riforma fiscale”. La nota allegata mostra che il Documento costituisce una sommatoria di interventi eterogenei inadatto a configurare l’auspicata riforma organica e strutturale del fisco, prefigura sgravi ingenti senza copertura finanziaria, trascura sistematicamente la questione dell’equità orizzontale, sconta un obiettivo di sviluppo tradizionale senza riferimenti all’obiettivo della sostenibilità e affida interamente l’obiettivo della crescita alla riduzione delle imposte. Ecco in sintesi le valutazioni della nota.

Silvia Vaccaro

I passi avanti registrati sul fronte del dialogo sociale e del monitoraggio sono le chiavi per superare i limiti del PNRR che avevamo segnalato e che non sono stati corretti. Sarà su queste due priorità che si concentrerà il ForumDD, assieme ai suoi alleati e alle altre organizzazioni con cui collabora. Perché solo dando attuazione alla raccomandazione europea sul dialogo sociale, anche in itinere, e all’impegno del Decreto Governance in tema di monitoraggio il PNRR potrà rispondere ai bisogni e alle aspirazioni di cittadini e cittadine, a partire dai più vulnerabili. E si potrà ricostruire un sentimento di fiducia nei confronti delle istituzioni nazionali e comunitarie.

Forum Disuguaglianze e Diversità

Il Governo ha dichiarato la volontà di investire non meno del 40% delle risorse del PNRR al Sud, pari a 82 miliardi. Ma leggendo il Piano solo 35 miliardi sono effettivamente allocati nel Mezzogiorno. La restante parte degli investimenti verrà ripartita attraverso bandi. Non una buona notizia per il Sud, dove le amministrazioni sono le meno attrezzate a concorrere per queste risorse

Gianfranco Viesti

Il 13 luglio il Forum Disuguaglianze e Diversità organizza un momento di riflessione sull'esperienza socio-sanitaria di Trieste oggi sotto attacco

Forum Disuguaglianze e Diversità

Marwa Mahmoud è la prima donna con origini straniere eletta nel consiglio comunale di Reggio Emilia. Ha deciso di candidarsi a seguito di una delusione politica e per contribuire con la sua voce a una narrazione corretta delle persone con background migratorio. Crede che per un politico sia importante l’ascolto e stare tra le persone nei luoghi delle comunità

Silvia Vaccaro

Abbiamo incontrato Fabrizio Barca, statistico ed economista, coordinatore del Forum Disuguaglianze Diversità. Aldilà dei ruoli istituzionali da lui ricoperti – dalla Banca d’Italia all’OCSE, dal Ministero Economia e Finanze alla carica da Ministro per la coesione territoriale, Barca si presenta innanzitutto come portatore di una visione e di un’etica chiara e convinta, che fa della lotta alle diseguaglianze il punto di partenza per ogni discussione. In questo delicato momento di crisi e di cambiamento politico italiano, condivide un’analisi socio-politica del Bel Paese, indicando qual è, a suo avviso, la strada da seguire – sinceramente a sinistra. Intervista pubblicata su Il Grand Continent 

Il Grand Continent

Le elezioni amministrative d’autunno saranno un appuntamento importante per popolare le Istituzioni locali di persone attente alle comunità e ai loro bisogni, capaci di ascoltare e lavorare insieme alle organizzazioni di cittadinanza attiva. Sono quelle che vogliamo sostenere con la campagna promossa con Ti Candido

Silvia Vaccaro

Sulla gestione dei servizi pubblici locali e il nucleare assistiamo a preoccupanti passi indietro. Il ForumDD ribadisce il suo impegno per “trattare i beni comuni come beni comuni” in quanto mezzi necessari per realizzare la giustizia sociale e ambientale

Forum Disuguaglianze e Diversità

Mattia Diletti, Professore all'Università Sapienza di Roma e membro del gruppo promotore di Ti Candido, racconta come è nata tre anni fa l’idea di sostenere candidati e candidate radicali in Italia e la sfida per le amministrative del 2021 promossa insieme al Forum Disuguaglianze e Diversità

Silvia Vaccaro

La tecnologia consente prestazioni lavorative sovente atipiche, ovvero difformi per inquadramento, remunerazione, modalità di esecuzione rispetto al lavoro standard. Le opportunità digitali, in quanto immateriali, sfuggono sempre più alle categorie tradizionali – fisco, diritto, statistica ufficiale… - rendendo progressivamente evanescenti e inconsistenti molti parametri socioeconomici

Massimo De Minicis, Emiliano Mandrone e Manuel Marocco

<font style="color:#fff;">Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.</font> maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi