Obiettivo del Forum Disuguaglianze e Diversità è disegnare politiche pubbliche e azioni collettive che riducano le disuguaglianze, aumentino la giustizia sociale e favoriscano il pieno sviluppo di ogni persona (diversità), e costruire consenso e impegno su di esse.
Grazie all’alleanza fra cittadini organizzati e ricerca (un think tank assolutamente originale), ragioni e sentimenti presenti in una moltitudine di pratiche possono aiutare a trasformare paura e rabbia nell’avanzamento verso una società più giusta.

SCOPRI LA MISSIONE E LA VISIONE DEL FORUMDD
Assemblea ForumDD

Il Forum Disuguaglianze e Diversità o ForumDD è:

 

  • un’alleanza culturale e politica autonoma centrata sull’articolo 3 della Costituzione;
  • un “think and do”, un luogo originale che mette insieme saperi di mondi diversi, organizzazioni di cittadinanza attiva e ricerca, prassi e teoria, sperimentazione e aspirazione sistemica;
  • un costruttore di ponti fra culture diverse, fra comunità sperimentali e istituzioni.

Abbiamo scelto di partire dalle disuguaglianze di ricchezza, privata e comune perché influenzano tutte le altre disuguaglianze. Crediamo che bisogna far sì che la ricchezza privata si distribuisca sin dall’inizio in modo più equo e che la ricchezza comune non sia privatizzata, che occara impedire che si creino monopoli e rendite, con la concentrazione di potere che ne discende.

 

Per farlo bisogna modificare i meccanismi di formazione della ricchezza:

  • il cambiamento tecnologico che sta concentrando conoscenza, e quindi potere e ricchezza;
  • la relazione fra lavoro e controllo del capitale (materiale e immateriale) che si è squilibrata a favore di chi esercita il controllo;
  • il passaggio generazionale che mette fuori gioco intere leve di giovani.

 

Lavoriamo sui territori ma anche con approccio di sistema. Nel prossimo biennio di attività ci occuperemo di istruzione.

LA STORIA

Il Forum Disuguaglianze Diversità è stato presentato durante una partecipata conferenza stampa il 16 febbraio 2018 presso la Fondazione Basso. Il progetto si propone di costruire un luogo di pensiero e confronto per informare, discutere e disegnare politiche pubbliche e azioni collettive che riducano le disuguaglianze, economiche, sociali e di riconoscimento e favoriscano il pieno sviluppo di ogni persona in coerenza con l’articolo 3 della Costituzione Italiana.

Il Rapporto “15 proposte per la giustizia sociale” si concentra sulle disuguaglianze di ricchezza, privata e comune.

Le proposte mirano a modificare i principali meccanismi che determinano la formazione e la distribuzione della ricchezza: il cambiamento tecnologico, la relazione fra lavoratori e lavoratrici e chi controlla le imprese, il passaggio generazionale della ricchezza stessa.

15 proposte per la giustizia sociale - ForumDD

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi