Ghadaan. E’ la metamorfosi la chiave del Domani – Evento a Messina (21-23 settembre)

L’Horcynus Lab Festival a Messina ospita l’intervento di Fabrizio Barca il 21 settembre e una discussione sull’ultimo volume “Un futuro più giusto”. 

Dal 21 al 23 settembre, al Parco Horcynus Orca di Capo Peloro, torna l’Horcynus Lab Festival, organizzato quest’anno dalla Fondazione Horcynus Orca e dalla Fondazione di Comunità di Messina, in collaborazione con: Assifero, l’Associazione Nazionale delle Fondazioni e degli Enti Filantropici Italiani, REVES, la Rete Europea delle Città e dei Territori per l’Economia Sociale, l’Università degli Studi di Messina e l’ASP di Messina.

 

Tre giorni di incontri e seminari, ispirati al termine arabo Ghadaan (“Domani”) in cui si ragionerà di idee e pratiche, da realizzare o già in corso d’opera, per un modello di sviluppo più equo e sostenibile, da costruire valorizzando i territori e partnership ampie e plurali per ottenere sistemi virtuosi. L’Horcynus Lab Festival si conferma dunque come un appuntamento che pone la ricerca su nuovi paradigmi economici e lo sviluppo di tecnologie innovative per la salvaguardia del pianeta a servizio di programmazioni strategiche che sostengono processi locali di cambiamento. Quest’anno, in particolare, con le sue riflessioni, supporterà l’elaborazione del Piano strategico pluriennale della Fondazione di Comunità di Messina, sempre più laboratorio territoriale di ricerca-azione di metamorfosi possibili, che verrà presentato nell’aprile 2021 al termine di un ciclo di confronti che si svilupperanno nell’arco di sei mesi e di cui Ghadaan rappresenta il primo step.

 

In particolare nella sessione pomeridiana del 21 settembre, alle 14.00, a cui sarà possibile partecipare attraverso la piattaforma zoom https://zoom.us/webinar/register/WN_uPJKBxAaSiGqwNDSxjCmJg, ci saranno gli interventi di Carola Carazzone, segretario generale di Assifero (Associazione italiana delle Fondazioni e degli Enti della Filantropia istituzionale) e di James Magowan, codirettore dell’European Community Fundation Iniziative, che promuove le fondazioni comunitarie in Europa. I lavori proseguiranno alle 15.30 con Gaetano Giunta, segretario generale della Fondazione di Comunità di Messina, che presenterà i punti fondamentali del Piano strategico della Fondazione e alle 16.00 con l’intervento di Fabrizio Barca, ex Ministro della Coesione Territoriale, già presidente del Comitato per le politiche territoriali dell’Ocse e coordinatore del Forum Disuguaglianze e Diversità che farà un ragionamento sulle connessioni degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Onu (SGDs) e le proposte del Forum DD. Subito dopo, a Fabrizio Barca verrà assegnato l’annuale premio Horcynus Orca.

 

Alle 17 Carlo Borgomeo, presidente della Fondazione Con il Sud, parlerà di sistemi socio-economici per lo sviluppo umano sostenibile del Sud. Dalle 17.30 alle 18.30 chiuderanno la prima giornata, discutendo di “Un futuro più giusto”, a partire dai temi trattati nell’ultimo volume curato da Fabrizio Barca e Patrizia Luongo per i tipi del Mulino: Fabrizio Barca, Michele Maria D’Ercole, Dirigente della Agenzia per la Coesione Territoriale, Luigi Martignetti, segretario generale della rete europea REVES, Stefania Mancini, vice presidente di Assifero. Seguirà la performance “Capacity”, documentario sull’omonimo progetto di riqualificazione urbana di alcune baraccopoli storiche di Messina, che ha come partner strategico la Fondazione di Comunità di Messina.

 

SCARICA IL PROGRAMMA INTEGRALE.

Download PDF

ARTICOLI CORRELATI

Una proposta d’intervento di Ricomporre i Divari che interpreta lo spazio costiero del nostro paese quale infrastruttura fondamentale per il benessere di tutti i cittadini

Francesco Curci e Federico Zanfi

Una proposta di intervento di Ricomporre i Divari per riattivare il capitale naturale delle aree interne

Giovanni Carrosio e Alessandra de Renzis

Invia un commento

<font style="color:#fff;">Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.</font> maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi