Finanziamenti europei per la ripresa: usarli bene. Priorità assistenza sociale e sanitaria territoriale

SOS Sanità

Almeno 30 miliardi destinati a 10 Progetti per il potenziamento dell’Assistenza Socio Sanitaria Territoriale, questo il documento con l’Appello-Proposte lanciato da una vasta coalizione di associazioni e sindacati, che nel mese di settembre aveva già annunciato questa iniziativa. In programma ai primi di novembre una grande assemblea (online) per rilanciare la mobilitazione.

Il documento contiene il PNT (Piano nazionale potenziamento Assistenza Socio Sanitaria Territoriale) e in allegato i box con brevi “progetti” specifici, nei quali, evitando dettagli,  le proposte diventano anche una sorta di strumento per la verifica dei progetti istituzionali. Va considerato un primo contributo e sono previsti ulteriori approfondimenti su questioni non trattate in modo compiuto. ll documento è rivolto all’opinione pubblica e inviato alle Istituzioni: Presidenza del Consiglio, Ministero della Salute, Ministero LPS, Conferenza delle Regioni, Anci.

 

Primi firmatari al 16 ottobre 2020

 

Salute Diritto Fondamentale; SOS Sanità; saluteinternazionale.info; CoPerSaMM (Conferenza permanente per la salute mentale nel mondo F. Basaglia); Lisbon Institute of Global Mental Health; CGIL; CISL; UIL; Gruppo Abele; Libera; CNCA (Coordinamento nazionale comunità di accoglienza); UNASAM (Unione nazionale associazioni salute mentale); Cittadinanzattiva; Cipes (Centro d’Iniziativa Promozione della Salute e l’Educazione Sanitaria); Antigone; Forum Droghe; La Società della Ragione; SIEP (Società italiana di epidemiologia psichiatrica); Club SPDC no restraint; SPI CGIL; FNP CISL; UILP UIL; Fondazione Franca e Franco BasagliaCampagna Prima la Comunità; Consiglio nazionale Ordine Assistenti sociali; Fondazione Zancan; Forum nazionale salute in carcere; Wapr Italia (World association for psychosocial reabilitation); FP CGIL; FP CISL; CISL Medici; UIL FPL; SISM (Segretariato Italiano Studenti in Medicina); A Buon Diritto; Forum Salute Mentale; Legacoopsociali; Federconsumatori; Casa della Carità (Milano), Campagna Salute Mentale Lombardia, Grusol (Gruppo Solidarietà Marche); La Bottega del Possibile (Torino); Consorzio coop. sociali Cascina Clarabella (Iseo BS); Volere la luna; Forum Salute Mentale Lombardia; Movimento pugliese Rompiamo il Silenzio; ass. 180Amici (L’Aquila); coop. Ortolani Coraggiosi (Fucecchio FI); A.Fa.So.P. NoiInsieme (Trieste); Gruppo di ricerca per la Salute Mentale “Conoscere per Migliorare (Torino); Cooperativa “La Collina” Onlus (Cagliari); ETS Cooperazione e Confronto (Cagliari); Associazione di Volontariato Insieme a noi (Modena); CSB (Centro Salute del Bambino); Consulta regionale Salute Mentale Lazio; Rete Res-Int; Appello della Società Civile per la ricostruzione del welfare; Campagna Primary Health Care PHC now or never; AMA Associazione Malati di Alzheimer (Chieri TO); Coordinamento Associazioni Alzheimer del Piemonte CAAP; ass. Il Bandolo (Torino); Gruppo di Auto.Mutuo.Aiuto Ascolto (Venaria Reale TO); ass. Insieme onlus (Torino); Card (Confederazione Associazioni Regionali di Distretto) Lazio; Fuoriluogo; Osservatorio molisano per il diritto alla salute; AFA Ass. Familiari Alzheimer VCO (Verbano Cusio Ossola); Ass. Porte Aperte della Romagna per la Salute Mentale (Ravenna); Osservatorio molisano per il diritto alla salute; AMA ass. Malati Alzheimer (Novara); delleAli Teatro Sulbiate (MB); Pari & Dispari Associazione di Promozione Sociale (Legnano); Forum Salute Mentale (Lecco); coop. Sociale La Rondine (Lanciano CH); Movimento No Grazie; ass. Arcobaleno (Torino); SIGM – Segretariato Italiano Giovani Medici; ; ass. Spazio Etico (Empoli); URASAM Lombardia; ass. La Tartavela (Milano); ass. Piccoli Passi per (Torre Boldone BG); ass. Pari e Dispari (Legnano); ass. Aiutiamoli (Treviglio BG); ass. La Speranza; ass. La Navicella (Morbegno  SO); ass. Smile; ass. Psiche e Società (Vimercate MB); ass. IncontRho (Rho MI); ass. La Svolta (Cinisello Balsamo MI); ass. Didiapsi (Cremona); medicina di gruppo della casa della salute delle Piagge (Firenze); Forum per il diritto alla salute; Forum Disuguaglianze Diversità; Auser nazionale; Urasam Emilia Romagna; …

Photo by Marcelo Leal on Unsplash
Download PDF

ARTICOLI CORRELATI

Esistono strade percorribili per rendere le imprese capaci di contribuire alla sostenibilità e alla giustizia sociale, bilanciando al loro interno gli interessi di diversi stakeholder? Le proposte per introdurre la democrazia economica nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

Lorenzo Sacconi

“Per risolvere questa crisi ci si affida prioritariamente al rinnovamento tecnologico. Non si vuole vedere l’intreccio drammatico, che la pandemia ha fatto emergere, tra crisi ecologica e crisi sociale e culturale, né i ritardi e le disparità che segnano la società italiana”. Articolo pubblicato su Rinnovabili.it

Vittorio Cogliati Dezza

Invia un commento

<font style="color:#fff;">Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.</font> maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi