#CoesioneItalia
#CoesioneItalia

La Fondazione Basso e Il Forum Disuguaglianze e Diversità (ForumDD), in partnership con il quotidiano Domani, promuovono il progetto #CoesioneItalia. L’Europa vicina, finanziato dalla Direzione generale della politica regionale e urbana (DG Regio) della Commissione europea con l’obiettivo di migliorare la conoscenza della politica di coesione europea nel nostro paese, degli obiettivi da questa perseguiti, dei risultati raggiunti, così come delle difficoltà incontrate nella realizzazione dei progetti e delle azioni adottate per il loro superamento.

Da tempo la politica di coesione europea si è affermata come la più importante politica di investimento della UE, rivolta allo sviluppo di tutti i suoi territori e al miglioramento della qualità della vita dei cittadini e delle cittadine, con una attenzione particolare alle aree marginalizzate, dove maggiormente si concentra il suo intervento. Scopo ultimo della politica di coesione è infatti quello di assicurare lo “sviluppo armonioso” dell’Unione europea, riducendo i divari territoriali e le tante disuguaglianze a essi associate, con programmi di intervento concordati fra gli Stati membri e la UE, al cui disegno e attuazione concorrono tutti i livelli di governo: locale, regionale, nazionale e comunitario.

  1. Migliorare la consapevolezza dei risultati della politica di coesione e del loro impatto sulla vita delle persone attraverso la produzione e la diffusione di contenuti giornalistici multipiattaforma;
  2. Promuovere la consapevolezza, la conoscenza e il dialogo tra i cittadini, gli stakeholder e i decisori politici sulla politica di coesione e su ciò che può e deve fare per i territori;
  3. Coinvolgere gli stakeholder in confronti che possano mobilitare la conoscenza e il dibattito sul futuro della politica di coesione.

Per dodici mesi il progetto si articolerà con inchieste, interviste, reportage e dibattiti dislocati in vari territori italiani sui progetti finanziati dalla politica di coesione e i risultati raggiunti. Quanto emergerà da questa campagna di informazione e confronto verrà pubblicato sulle pagine di Domani e arricchirà una sezione apposita dei siti dei tre partner. A partire da novembre 2023, saranno selezionati otto progetti, individuati tra quelli maggiormente rispondenti agli obiettivi di giustizia sociale e ambientale, che hanno avuto un impatto sulle comunità di riferimento promuovendo una transizione ecologica e digitale giusta anche alla luce della priorità oggi assegnata dall’Ue a questi obiettivi, e che si siano anche distinti per la densità e la qualità dei processi partecipativi che ne hanno guidato la costruzione e sostenuto l’attuazione. A Domani spetterà il compito di raccontare, mese dopo mese, gli otto progetti e di realizzare approfondimenti con articoli e interviste, coinvolgendo le comunità territoriali che li hanno animati e a cui sono rivolti, con l’obiettivo di far emergere il contributo di questi progetti al miglioramento della qualità della vita dei cittadini nelle aree dove sono stati attuati, così come le condizioni che ne hanno permesso la realizzazione. Questo anche nella prospettiva di rendere l’attività di informazione e comunicazione uno strumento utile alla comprensione delle modalità che, caso per caso, ma nell’ottica della loro replicabilità, hanno reso possibili i risultati raggiunti.  Il progetto #CoesioneItalia ha infatti il suo fulcro nell’organizzazione di otto incontri sui territori protagonisti dei progetti selezionati, che vedranno dialogare e confrontarsi istituzioni, realtà civiche locali, organizzazioni di cittadinanza attiva, esperti e stakeholder interessati. Questi incontri saranno curati dalla Fondazione Basso e dal ForumDD e moderati da giornalisti di Domani. Al termine del progetto verrà inoltre organizzato un evento finale a Roma che verrà costruito come uno spazio ampio di discussione e confronto sulla politica di coesione, alla luce di quanto sarà emerso dagli incontri territoriali, al quale parteciperanno policy makers, rappresentanti delle organizzazioni della società civile, esponenti delle università e del mondo della ricerca, giornalisti.

La Fondazione Lelio e Lisli Basso è un centro internazionale di ricerca e promozione culturale sulla società contemporanea la cui missione è promuovere le culture della democrazia e dei diritti, dell’ambiente e dei beni comuni, dell’uguaglianza e delle diversità. La Fondazione ha una lunga esperienza nel dibattito sulle questioni europee: ha partecipato a fasi importanti del processo di integrazione (la Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, il progetto il progetto di Costituzione per l’Europa) ed è promotrice di importanti progetti transnazionali. La Fondazione ha co-fondato e sostiene attivamente il ForumDD.

Il Forum Disuguaglianze e Diversità, nato da un’idea della Fondazione Basso nel febbraio 2018, è un’alleanza tra il mondo della cittadinanza attiva e quello della ricerca, il cui obiettivo è disegnare politiche pubbliche e azioni collettive che riducano le disuguaglianze, aumentino la giustizia sociale e ambientale e favoriscano il pieno sviluppo di ogni persona, costruendo consenso e impegno su di esse. Fanno parte del Forum otto organizzazioni di cittadinanza attiva di carattere nazionale e locale e oltre cento persone tra membri delle otto organizzazioni e ricercatori e accademici.

Domani è un quotidiano indipendente, pubblicato sia in edizione cartacea sia online che da sempre pone i temi inerenti all’Europa come centrali. L’Europa non è soltanto un tema cardine del giornale, ma ogni tema è declinato in ottica europea, e le partnership di Domani con network giornalistici paneuropei lo confermano.

Venerdì 16 febbraio alle ore 15.00 si terrà il primo incontro sui territori nell'ambito del progetto #CoesioneItalia. L’Europa vicina, promosso dalla Fondazione Lelio e Lisli Basso e dal Forum Disuguaglianze e Diversità, in partnership con il quotidiano Domani e in collaborazione con il Comune di Torino.

Forum Disuguaglianze e Diversità
#CoesioneItalia

Fondazione Basso, Forum Disuguaglianze e Diversità e il quotidiano Domani lanciano il progetto #Coesioneitalia. L’Europa vicina: dodici mesi di comunicazione e dibattiti su progetti e impatti della politica di coesione europea in Italia

Forum Disuguaglianze e Diversità
Domani

I fondi di coesione della Ue riducono le disuguaglianze.
Ma c’è chi vuole sabotarli

17 novembre 2023

La commissaria europea Ferreira: «L’Italia di Meloni può utilizzare meglio i fondi di coesione»

24 gennaio 2024

A Torino il primo evento di #CoesioneItalia, viaggio in otto tappe con l’Europa vicina

15 febbraio 2024

Torino l’apripista: così i fondi europei servono a innovare

16 marzo 2024