Fabrizio Barca

Fabrizio Barca, statistico ed economista, è oggi coordinatore del Forum Disuguaglianze e Diversità. E’ stato dirigente di ricerca in Banca d’Italia, responsabile delle previsioni macroeconomiche, di indagini sulle imprese e di progetti di studio sugli assetti proprietari delle imprese e Capo Dipartimento della politica pubblica per lo sviluppo nel Ministero Economia e Finanze. Come presidente del Comitato OCSE per le politiche territoriali e advisor della Commissione Europea, ha coordinato amministratori pubblici e studiosi nel disegno di un metodo nuovo di intervento per i territori in ritardo di sviluppo: il “place-based approach”. Questa esperienza lo ha condotto a diventare Ministro per la Coesione territoriale nel Governo Monti di emergenza nazionale 2011-2013. Ha avanzato una proposta di riforma dell’organizzazione dei partiti: “Luoghi ideali”. Ha insegnato e insegna in Università italiane e francesi ed è autore di molti saggi e volumi fra cui: Some Views on US Corporate Governance, Columbia Business Law Review, 1998; Il Capitalismo italiano. Storia di un compromesso senza riforme, Donzelli, 1999; The Case for Regional Development Intervention. Place-Based versus Place-Neutral Approaches, Journal of Regional Science, 2012 (con P. McCann e A. Rodriguez-Pose); La Traversata. Una nuova idea di partito e di governo, Feltrinelli, 2013.

 

Fabrizio Barca, statistician and economist, is the coordinator of the Forum on Inequalities and Diversity. He was a research manager at the Bank of Italy, responsible for macroeconomic forecasts, surveys and research projects on corporate ownership structures and the Head of the Department of Public Policy for Development for the Ministry of Economy and Finance. As President of the OECD Committee for territorial policies and advisor of the European Commission, he coordinated public administrators and scholars in the design of a new method of intervention for territories that are lagging behind: the “place-based approach”. This experience led him to become Minister for Territorial Cohesion during the Monti’s Government of National Emergency 2011-2013. He put forward a proposal to reform the organization of the parties: “Ideal Places-Luoghi Ideali”. He has taught and teaches in Italian and French universities and is the author of many essays and volumes including: Some Views on US Corporate Governance, Columbia Business Law Review, 1998; Il Capitalismo italiano. Storia di un compromesso senza riforme, Donzelli, 1999; The Case for Regional Development Intervention. Place-Based versus Place-Neutral Approaches, Journal of Regional Science, 2012 (con P. McCann e A. Rodriguez-Pose); La Traversata. Una nuova idea di partito e di governo, Feltrinelli, 2013.

Sono convinto che solo ripartendo dalla moltitudine di pratiche private e pubbliche di contrasto delle disuguaglianze si possono costruire proposte di sistema capaci di vincere. E poi, confesso, è un tale piacere lavorare con le comunità di persone che hanno dato vita al Forum...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi