Open ForumDD

Risultati verificabili e dialogo sociale per un Piano di Ripresa e Resilienza che faccia cambiare rotta al paese

Forum Disuguaglianze e Diversità

Si è conclusa ieri, la maratona “OpenForumDD: 16 giorni in diretta… proposte, dialoghi e strategie per il Paese di domani”. 136 ore di diretta su 16 priorità strategiche.

Concludendo la sessione con il Ministro Amendola, che ha dialogato con Marco Damilano e Marco Tarquinio nell’evento conclusivo di OpenForumDD, i rappresentanti del ForumDD Fabrizio Barca, Annalisa Mandorino e Andrea Morniroli “hanno apprezzato che il Ministro Amendola abbia indicato nel successo del Piano italiano un punto di riferimento per l’intera Europa e i due impegni a dare massimo rilievo nel Piano alla rigenerazione delle pubbliche amministrazioni e a dare vita nelle prossime settimane a un dialogo sociale con tutte le parti sul merito del Piano. Tale dialogo sociale potrà consentire, a parere del ForumDD, di passare da indicazioni generali al linguaggio dei risultati: risultati attesi, misurabili e verificabili, che consentiranno di discriminare fra buoni e cattivi progetti”.

Download PDF

ARTICOLI CORRELATI

Inviato al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e ora reso pubblico, il documento del Forum Disuguaglianze e Diversità analizza punto per punto la bozza del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza che stasera tornerà all’attenzione del Consiglio dei Ministri, per la discussione e la possibile approvazione. Avanzando alcune proposte, il Forum si prepara a quel confronto pubblico indispensabile per la qualità e il successo del Piano.

Forum Disuguaglianze e Diversità

I tre promotori della proposta "Se la PA non è pronta", nell'esaminare l'ultima versione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, approvato ieri sera dal Consiglio dei Ministri, chiedono al Governo e al Parlamento un'azione decisa in due direzioni: individuare e dare forza con tempestività alle amministrazioni pubbliche, dai ministeri fino ai piccoli comuni, che collaboreranno all’attuazione dei progetti, anche attraverso assunzioni mirate e con metodi innovativi; evidenziare per ogni progetto i risultati attesi (non solo le realizzazioni), mettendo le PA nelle condizioni di raggiungerli autonomamente, senza rendere indispensabili forme di assistenza tecnica

Forum Disuguaglianze e Diversità, Movimenta e Forum PA

Tags:

Invia un commento

<font style="color:#fff;">Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.</font> maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi