Michela Liberti

Michela Liberti coordina per Cittadinanzattiva l’Agenzia di valutazione civica, dove realizza attività di formazione e progetti volti a promuore la cultura della valutazione e a sostenere l’empowerment e la partecipazione dei cittadini nei processi di governo e nella produzione delle politiche pubbliche. In particolare, si occupa dello sviluppo e dell’implementazione del Programma Audit Civico: una metodologia partecipata per la valutazione della qualità dei servizi promossa e realizzata dai cittadini. Ha conseguito la laurea in Sociologia presso l’Università La Sapienza, il lavoro di tesi svolto con la prof.ssa Nicoletta Stame è l’occasione per avvicinarsi al tema della valutazione che rimane uno dei suoi principali interessi. Dopo un’esperienza presso il Comitato per l’emersione del lavoro non regolare – Dipartimento Economico della Presidenza del Consiglio dei Ministri – presieduto dal prof. Luca Meldolesi, prosegue gli studi conseguendo due Master, uno in Politiche della cittadinanza e welfare locale (Facoltà di Statistica, Università La Sapienza)e l’altro in Bisogni sociali e progettazione dell’abitare (Ateneo Federato dello Spazio e della Società, Università La Sapienza). Le tematiche sulla quali continua a studiare ed impegnarsi sono: la partecipazione civica e la costruzione delle comunità, le politiche di genere e la valutazione.

 

Michela Liberti coordinates the Civic Evaluation Agency for Cittadinanzattiva, where she carries out training activities and projects aimed at promoting the culture of evaluation and supporting the empowerment and participation of citizens in government and public policies. In particular, she deals with the development and implementation of the Civic Audit program: a participatory methodology for assessing the quality of services promoted and implemented by citizens. She graduated in Sociology at La Sapienza University and her degree thesis was conducted with Prof. Nicoletta Stame, thus having the opportunity to get closer to the topic of evaluation which remains one of her main interests. After an experience at the Committee for Undeclared Work – Dipartimento Economico della Presidenza del Consiglio dei Ministri – chaired by prof. Luca Meldolesi, she continues her studies achieving two post-graduate diplomas, one in “Citizenship policies and local welfare” (Faculty of Statistics, La Sapienza University) and the other in “Social needs and housing design” (Ateneo Federato dello Spazio e della Società, La Sapienza University). The themes that she continues to study and commit to are civic participation and community building, gender policies and civic evaluation.

Le disuguaglianze sono in aumento e stanno sgretolando dall’interno le comunità. Il Forum disuguaglianze diversità è un importante strumento di contrasto grazie a due elementi che lo caratterizzano: la ricerca scientifica e l’attivismo civico.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi