Salvatore Morelli

Salvatore Morelli è Research Assistant Professor presso il Graduate Center della City University of New York (CUNY) e membro dello Stone Center on Socio-Economic Inequality. È anche ricercatore associato presso il Centro Studi per L’Economia e la Finanza (CSEF) dell’Università Federico II di Napoli. Nell’Ottobre 2013 Salvatore ha conseguito il Dottoraro in Economia presso l’Università di Oxford svolgendo una tesi sugli effetti distributivi delle crisi macroeconomiche e la relazione tra disuguaglianza e instabilità economica. Al momento la sua ricerca è focalizzata sulle metodologie di stima della concentrazione di ricchezza personale e sulla sua evoluzione nel tempo. https://sites.google.com/site/salvatoremorelli/

 

 

Salvatore Morelli is Research Assistant Professor at the Stone Center on Socio-Economic Inequality and ARC Distinguished Fellow at the Graduate Center, CUNY. He holds a research associate position at the Center for Studies of Economics and Finance (CSEF) at the University of Naples, “Federico II”.  He completed a D.Phil in Economics at the University of Oxford, in October 2013. His thesis focused on the distributional effect of macroeconomic crises, with particular reference to top income groups; the empirical and theoretical foundations of the view that inequality may contribute to economic and financial instability; and the evolution and measurement of several dimensions of economic inequality over time for a series of countries. His current research projects focus on the estimation of personal wealth concentration and its evolution over time. https://sites.google.com/site/salvatoremorelli/

Una buona società non può essere compatibile con ampie disuguaglianze. Il Forum sulle Disuguaglianze e le Diversità è un'occasione entusiasmante per chi, come me, crede nell' opportunità dell'impegno sociale degli studiosi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi