Marco De Ponte

Marco De Ponte da quasi 20 anni è il Segretario Generale di ActionAid in Italia, che si è trasformato da piccolo ente di beneficenza in un’organizzazione civica supportata da circa 150.000 individui, radicata a livello nazionale attraverso gruppi locali di attivisti e con programmi incentrati sulla qualità della democrazia. A livello internazionale, Marco ha iniziato molo presto il suo impegno con ONG come Amnesty, dove ha prestato servizio sia con ruoli di staff che con ruoli manageriali, a livello nazionale e internazionale, anche partecipando a cinque ICMS (consiglio internazionale). Ha scritto ampiamente su questioni di giustizia umana ed è stato impegnato in molte ricerche, campagne e lavoro sul campo sia in Europa che a livello globale. Prima di entrare in Actionaid nel 2001 ha lavorato principalmente nella protezione dei rifugiati nei Balcani, oltre che per l’Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, alla Fondazione europea per i diritti umani e in varie ONG. Per conto di Actionaid ha ricoperto il ruolo di direttore federale per l’espansione internazionale e ne ha guidato l’organizzazione partendo da zero o attraverso fusioni con organizzazioni già esistenti in Francia, Paesi Bassi, Svizzera, Spagna, Svezia, Danimarca, Australia, Indonesia e in altri 20 paesi in cui organizzazioni territoriali hanno dovuto unificare le loro operazioni locali con Actionaid. È stato membro del consiglio di diverse organizzazioni civiche e reti sia a livello nazionale che internazionale.

 

Marco De Ponte for nearly 20 years has been the Secretary General of ActionAid in Italy, where it was picked up a small charity and transformed into a civic organization supported by some 150.000 individuals, rooted nationally through local groups of activists and its programmes focussing on democracy. Internationally Marco has engaged very early with INGOs such as Amnesty where he has served both as staff and at board level, moth nationally and internationally, including by attending five ICMS (international council). He has written extensively on issues of human right justiciability and has been engaged in many fact finding missions, campaigns and field work both in Europe and globally. Before joining Actionaid in 2001 he had worked  in refugee protection primarly in the Balkans, as well as with the UN High Commissioner for Human Rights, the European Human Rights Foundation and various NGOs. On behalf of Actionaid he has served as Federal Director for International Expansion and led the set up from scratch or mergers with existing organizations in France, the Netherlands, Switzerland, Spain, Sweden, Denmark, Australia, Indonesia as well as in some 20 countries where the incoming organizations had to unify local operations with Actionaid.  He has been serving in boards of several civic organizations and networks both nationally and internationally.

Più conoscenza e dibattito informato, migliori policies, l’impegno di attori civici e studiosi per le ridurre le disuguaglianze. Nell’interesse di tutti. Insieme per avere redistribuzione, più diritti e una migliore qualità della democrazia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi