Giornata della Terra: Giustizia sociale e ambientale devono andare insieme

Il dialogo tra Fabrizio Barca e Matteo Zuppi a Bologna moderato da Vanessa Pallucchi, portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore, è partito da quattro esperienze già attive, moderate da Andrea Morniroli, co-coordinatore del Forum Disuguaglianze e Diversità. Il convegno è stato aperto dai saluti istituzionali del sindaco di Bologna, Matteo Lepore. Ha introdotto don Marco Pagniello, direttore di Caritas italiana

Social Forum dell’Abitare: dal 18 al 20 aprile in centinaia a Bologna per il diritto alla casa e all’abitare

Dal 18 al 20 aprile a Bologna è in programma il Social Forum dell’Abitare: una rete di organizzazioni nazionali e locali e di cittadini che intende proporre, a opinione pubblica e decisori politici, analisi e proposte sul diritto alla casa e alla qualità dell’abitare, un diritto universale sempre più negato, che richiede oggi di essere di essere rimesso al centro del confronto pubblico per una radicale inversione di rotta delle politiche esistenti. Anche il Forum Disuguaglianze e Diversità sarà presente. Di seguito il comunicato stampa dell’evento.

“Quale Europa” (What Europe) the new book by the Forum on Inequality and Diversity

The Forum on Inequality and Diversity has launched a set of proposals to help bring the European Union out of the stalemate by updating its mission in the direction of social and environmental justice. They are presented in the book “Quale Europa” published by Donzelli and edited by Elena Granaglia and Gloria Riva. The Forum is engaged in a journey through Italy to discuss the book in more than 80 meetings organized by local civic organizations.

Europa, non passa l’emendamento per l’istituzione dell’infrastruttura europea per farmaci e ricerca biomedica. Ma il numero di europarlamentari favorevoli sale da 50 a 156. ForumDD: “È necessario che nel Parlamento UE cresca ancora la nuvola di progressisti in grado di convergere su proposte concrete di cambiamento”

La plenaria del Parlamento europeo non ha approvato l’emendamento al rapporto sulla revisione della legislazione farmaceutica, che avrebbe rilanciato la creazione di un’infrastruttura pubblica europea per farmaci, vaccini e ricerca biomedica (European Medicines Facility). Un passo indietro rispetto al luglio del 2023 quando la proposta è stata inserita tra le raccomandazioni a Commissione e Stati Membri nel Rapporto sulle lezioni sulla pandemia. Nonostante questo, il ForumDD osserva che il sostegno è cresciuto delineando una “nuvola” di europarlamentari progressisti in grado di convergere su proposte concrete.

Europe, Fifty MEPs from different parties propose an amendment to establish European infrastructure for health as a public good. ForumDD: “We hope that the European Parliament will not miss this opportunity”

After initially being shelved by the compromise in the ENVI committee, the article establishing a European Medicines Facility is back on the table and will be submitted to the plenary session on April 10 and 11 when new European pharmaceutical legislation will be voted on in Brussels

Cinquanta europarlamentari di diversi partiti propongono emendamento per l’istituzione dell’infrastruttura europea per la salute come bene pubblico. ForumDD: “Ci auguriamo che il Parlamento europeo non perda questa sfida”

Dopo essere stato inizialmente accantonato dal compromesso in commissione ENVI, l’articolo che istituisce una European Medicines Facility torna in campo e verrà sottoposto alla sessione plenaria del 10 e dell’11 aprile quando a Bruxelles si voterà in merito alla nuova legislazione farmaceutica europea

A Bologna il 22 aprile il convegno: “In dialogo: per costruire giustizia sociale e ambientale”

In dialogo il card. Matteo Zuppi (arcivescovo di Bologna e presidente della Cei) e Fabrizio Barca (co-coordinatore del Forum Disuguaglianze e Diversità), moderati da Vanessa Pallucchi (portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore). L’incontro si terrà il 22 aprile 2024 dalle ore 10:00 alle ore 12:00 nella Sala Farnese di Palazzo D’Accursio in Piazza Maggiore 6 a Bologna e partirà dal confronto con quattro esperienze già attive sul campo. In apertura i saluti istituzionali del sindaco di Bologna, Matteo Lepore.

Sacrificata nella proposta di revisione della legislazione farmaceutica l’infrastruttura pubblica UE per vaccini e farmaci. ForumDD: “Rammarico forte, ma nel testo vi è ancora un possibile spazio per avviare un cambiamento”

L’accordo raggiunto in Commissione ENVI del Parlamento europeo, che ieri a larga maggioranza ha trovato un compromesso sulla revisione della legislazione farmaceutica europea, che verrà votata in Plenaria il prossimo aprile, non ha preso la decisione che può cambiare le cose ma, affidando un nuovo ruolo a Hera, apre una strada che chiama tutti a un ancor più forte impegno