Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo

La Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo prevede fra l’altro:

 

Art 3: “Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà e alla sicurezza della propria persona.”

 

Art 7: “Tutti sono eguali dinanzi alla legge e hanno diritto, senza alcuna discriminazione, ad una eguale tutela da parte della legge. Tutti hanno diritto ad una eguale tutela contro ogni forma di discriminazione che violi la presente Dichiarazione come contro qualsiasi incitamento a tale discriminazione.”

 

La differenza sostanziale tra questi principi e quelli dell’articolo 3 della Costituzione Italiana è nel requisito di esigibilità che è assente nei primi. La Costituzione Italiana infatti stabilisce che è “compito della Repubblica rimuovere tutti gli ostacoli […] che […] impediscono il pieno sviluppo della persona umana e la partecipazione dei lavoratori […].”

 

Siamo pronti a ricevere e discutere con voi revisioni e integrazioni. Scriveteci a wiki@forumdd.org.

<font style="color:#fff;">Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.</font> maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi