Nove reti della società civile scrivono a Conte, urge un piano strategico nazionale e al sistema dell’educazione il 15% degli investimenti previsti per la ripresa

Nel mondo 1 miliardo e 650 milioni di bambini/e e ragazzi/e hanno interrotto le normali attività scolastiche per l’emergenza Covid-19. In Italia sono 9,8 milioni, il 16,8% della popolazione. E’ importante mettere al centro dell’agenda politica un investimento su di loro che rappresentano il presente...

Leggi tutto

Scuola, la lezione delle donne

Dall'inizio della pandemia di Covid 19 professoresse, maestre e mamme tengono in piedi il sistema dell'istruzione. Si tratta della faticosa costruzione di un'alleanza educativa tra docenti e genitori, con ruoli distinti, nel rispetto reciproco. Ed è l'inizio di un cambio di direzione...

Leggi tutto

Un’alleanza civile e politica per la riapertura di scuole e spazi di vita e apprendimento per tutti i bambini/ e e ragazzi/e

Il Covid-19 pone tutto il mondo dell’educare, non solo la scuola, di fronte a una biforcazione. O si va verso una crescita delle disuguaglianze educative, della povertà educativa, del fallimento formativo, oppure vi è una vera inversione di tendenza che ci porta verso una scuola nuova, ad...

Leggi tutto

Il problema della scuola sono i ragazzi che perde

Al centro di un’agenda per il futuro del paese assume grande centralità il tema dell’istruzione di ogni grado, dalla scuola primaria all’Università. E’ possibile avanzare idee e proposte in questo senso, partendo dalla centralità della scuola pubblica e dall’importanza dell’uguaglianza in campo educativo. All’incontro a Camogli (1-2 febbraio)...

Leggi tutto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi