RICERCA-AZIONE 6

 

Dal degrado alla comunità innovativa

Capacity: un progetto integrato. Messina: effetti ed esportabilità

A cura di: Gaetano Giunta.

Motivazione. L’accesso inuguale al capitale comune – ambiente, luoghi di socializzazione, cura, studio, cultura e sport – è fonte di molteplici altre disuguaglianze e si cumula con la disuguaglianza di ricchezza privata. Questo accesso inuguale arriva a produrre squallore territoriale (nelle aree urbane e interne, in forma diversa) e segregazione, e induce comportamenti di disattenzione all’ambiente, dando luogo a vere e proprie trappole di sottosviluppo socio-ambientale. Si tratta di avviare strategie e progetti integrati territoriali che, con la partecipazione dei cittadini, li sottraggano a questa trappola.

 

Punto di forza del Forum. Combinazione di ricercatori e dell’organizzazione “Fondazione di comunità di Messina” che gestisce a Messina il Distretto Sociale Evoluto, ed è coinvolta in molteplici progetti a favore della collettività in ambito sociale, culturale ed economico, tra cui quello di rigenerazione sociale e urbana di una delle baraccopoli della città sita a Fondo Saccà.

 

Obiettivi. Valutare gli effetti del progetto integrato sulla capacità di empowerment dei cittadini a medio-lungo termine. Valutare l’efficacia delle tecnologie innovative con particolare attenzione all’uso dell’energia; identificare i fattori, i requisiti e le cautele per la replicabilità dell’intervento.

 

Benefici attesi. Un gruppo di benefici è connesso al progetto già in atto della Fondazione comunità di Messina: uscita di 153 nuclei familiari dalle baraccopoli; realizzazione di parchi urbani; start-up e/o consolidamento di 50 imprese solidali e giovanili; creazione della scuola Euromediterranea di Economia etica di Bellezza e di Pace; creazione di tre polarità spaziali con finalità socio-educative; riqualificazione ambientale del torrente Bisconte Cataratti; e realizzazione di una strada di collegamento fra l’area di intervento progettuale e la stazione ferroviaria centrale dell’area metropolitana. Con il Forum a questi si aggiunge la conoscenza necessaria per possibili applicazioni sistemiche delle innovazioni e sperimentazioni realizzate a Messina.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi